All for Joomla All for Webmasters

Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Our school

CH4gest - Software per la gestione dei distributori di Metano per autotrazione

 

ch4gest logo

Il sistema che abbiamo realizzato si propone l’obiettivo di soddisfare, in modo rapido ed intuitivo, tutte le problematiche amministrative presenti nellgestione giornaliera di un impianto per la distribuzione di gas metano, ma allo stesso modo può risolvere anche le problematiche amministrative degli impianti policarburanti. E’ stato pensato e progettato per risolvere tutte le problematiche che riguardano le normali operazioni amministrative di un’ impianto di proprietà, direttamente gestito dal proprietario, oppure gestito da un gestore, con propria ragione sociale, gestendo contemporaneamente tutte le operazioni necessarie al rapporto proprietà-gestore, dove la proprietà acquista e vende la materia prima al gestore e fattura la stessa secondo accordi contrattuali e al tempo stesso, può prestare assistenza di fatturazione al gestore, in quanto già in possesso di tutti i dati di vendita del gestore, da lui stesso inseriti, sugli utenti finali all’interno del programma già censiti, facendo in modo che tutta la fatturazione verso di essi esca automaticamente a suo nome, siano essi, normali clienti differiti, che clienti P.A. (clienti Pubblica Amministrazione), per cui in regime di “split payment” e fatturazione elettronica, gestendo anche tutte le problematiche di eventuali “fatture pro-forma” ed autorizzazioni di pagamento per la successiva emissione fatture che si andrà a generare.

Tutto ciò consente una corretta conduzione dei rapporti senza che il gestore debba preoccuparsi di tutte le normali procedure di fatturazione o le più complesse procedure di accreditamento sulla piattaforma SDI, dove è possibile inviare tutta la fatturazione verso le P.A. , nonchè la gestione elettronica sostitutiva della fatturazione stessa che per legge deve essere per anni conservata presso i preposti enti certificati.

 

Il rapporto fra “proprietà impianto” e “gestione impianto” è spesso configurato nella modalità in cui la “proprietà impianto” vende la materia prima al gestore, il quale a sua volta la vende al pubblico. Per cui a fine mese, o quando è il momento di emettere la fattura verso il gestore, la proprietà si troverà automaticamente già inseriti, tutti i dati necessari per la fatturazione verso il gestore, in quanto quest’ultimo, giornalmente avrà inserito i rapporti “giornalieri di vendita” con i valori sequenziali degli erogatori in chilogrammi, gli incassi giornalieri, completi di pagamenti in contanti, pos e differiti nonchè eventuali somme da lui trattenute a titolo di anticipo. Nel caso il gestore possa prestare fideiussione di garanzia sarà possibile emettere una sola fattura finale di pagamento. Nel caso non sia prestata garanzia fideiussoria è conveniente il versamento totale dell’incasso giornaliero, alla proprietà, che produrrà una “fattura di anticipo totale” del venduto con relativa nota di credito finale, per riconoscere l’agio mensile al gestore. Tutti questi aspetti sono considerati ed implementati nelle procedure automatiche del programma per garantire il corretto svolgimento del rapporto proprietà-gestore senza dover ricorrere a manuali aggiustamenti spesso non privi di errori di calcolo e/o anche solo di trascrizione. Una volta arrivate le letture del misuratore di rete (normalmente, Snam Rete Gas) si conosceranno i metri cubi acquistati dalla proprietà e le caratteristiche chimiche/fisiche dello stesso prodotto acquistato. Su tali informazioni sarà possibile emettere la nota di credito finale al gestore.

Su tale fattura o nota di credito, verrà inserito il quantitativo di metri cubi misurati dal misuratore di rete che automaticamente, in base ai chilogrammi dichiarati, venduti, incassati e già versati alla proprietà produrranno una “densità alla vendita” che confrontata con la “densità dichiarata” dal misuratore di rete potranno confermare il corretto rapporto proprietà-gestore o in caso di alta difformità dei dati, evidenziare un problema di perdita della materia prima sull’impianto o altre più spiacevoli ragioni/cause.

 

 

Queste sono solo alcune delle potenzialità che CH4gest mette a disposizione dell’utilizzatore per gestire i molteplici aspetti della conduzione. Un insieme di strumenti all’interno di esso, permettono di tenere sotto controllo molti aspetti amministrativi e di andamento vendite, che permettono all’utente un maggiore controllo su tutta l’attività.

Back to top